Webins News

Novità, fiere, manifestazioni

Come ottenere il visto turistico per la Russia?
29 agosto 2016

Come ottenere il visto turistico per la Russia?

Per visitare la Russia è necessario ottenere un visto d’ingresso. Questo dà la possibilità di soggiornare in Russia per un periodo limitato al viaggio. È necessario presentare la domanda di visto presso gli uffici consolari russi in Italia che si trovano nelle città di: Roma, Milano, Genova e Palermo. È doveroso ricordare che il rilascio del visto turistico per la Russia non è un permesso definitivo per l’ingresso. Solo alle autorità di frontiera spetta la competenza di ammissione del cittadino straniero in territorio russo.
Quali documenti presentare?

Il visto turistico per la Russia può essere richiesto presso gli uffici predisposti dai consolati russi, presentando questi documenti:

  1. Una copia della conferma dell'accettazione del turista straniero che deve contenere tra l'altro i dati seguenti:
  • i dati del passaporto del turista (nome e cognome, numero del passaporto, data di nascita del titolare del passaporto);
  • le date di partenza e ritorno del turista;
  • l'itinerario di viaggio (tutte le città da visitare in Russia);
  • il nome ed il timbro dell'albergo o della compagnia turistica russa e la firma del responsabile con l'indicazione della sua carica e del suo nome complete.
La conferma deve essere fornita da un’organizzazione russa che svolge l'attività di tour operator ed i cui dati siano presenti all'interno del Registro Unico Federale degli operatori turistici.
  1. Il passaporto valido almeno 6 mesi a decorrere dalla data della scadenza del visto richiesto, con almeno 2 pagine vuote che serviranno per il visto.
  2. Il modulo elettronico del visto (EVA), stampato e firmato personalmente dal dichiarante.
  3. Il modulo consolare «Richiesta del visto».
  4. Una fotografia formato tessera.
  5. La polizza d'assicurazione medica, valida sul territorio della Federazione Russa, che copra interamente il periodo della validità del visto.
Per maggiori dettagli si rimanda alla fonte ufficiale dell’Ufficio Consolare dell’Ambasciata della Federazione Russa in Italia.

I turisti italiani, necessitano del visto turistico per la Russia in occasione di vacanze, per l’ingresso nel territorio della Federazione Russa. I cittadini italiani, come tutti quelli degli altri Paesi facenti parte dell'Accordo Schengen, sono obbligati a disporre di una polizza d’assicurazione medica valida per tutto il periodo del soggiorno.

Webins ti propone la giusta polizza d’assicurazione medica per richiedere il visto turistico per la Russia

I cittadini italiani sono obbligati ad allegare alla documentazione necessaria per richiedere il visto turistico per la Russia, l'originale di una polizza d'assicurazione medica valida per tutto il periodo del soggiorno nella Federazione Russa. La copertura deve prevedere un importo non inferiore ai 30.000 euro.

Richiedi il prodotto Visto Consolare Outgoing di Webins, per richiedere il visto consolare e far partire tranquillo il tuo cliente.
  • Spese Mediche: 30.000
  • Durata: max 90 giorni
Valida per i cittadini italiani o stranieri residenti in Italia, senza alcun limite di età, per viaggi turistici, viaggi d’affari e viaggi studio all’estero, di durata non superiore a 90 giorni.




torna indietro