Webins News

Novità, fiere, manifestazioni

Giovani in viaggio: essere tutelati si può
04 marzo 2016

Giovani in viaggio: essere tutelati si può

Sono sempre più i giovani tra i 18 e i 29 anni che scelgono di trascorrere un periodo della loro vita, breve o lungo che sia, all’estero; la stima del 2015, infatti, conta un +12% di partenze rispetto all’anno precedente e il trend è in continua crescita.

I dati di Webins, portale web specializzato in polizze turistiche per viaggi in Italia e all’estero, confermano che sono in aumento anche le garanzie stipulate dalle agenzie di viaggio per i ragazzi che scelgono di viaggiare da soli.

Le polizze assicurative offerte da Webins per i giovani, infatti, sono studiate ad hoc per soggiorni all’estero con durata fino a sei mesi con rimborso spese mediche, un massimale di rimborso bagagli e una copertura per responsabilità civile verso terzi.

“Stimolare i ragazzi a viaggiare – commenta lo staff di Webins – è il modo migliore per formare una civiltà globale dove le differenze di lingua e nazionalità siano finalmente annullate. Nel mondo globalizzato, infatti, esistono ancora dei regionalismi che non permettono il giusto sviluppo di un’economia e di un mercato del lavoro che coinvolga il mondo intero”.

Ma non solo viaggi di piacere, Webins ha anche delle polizze dedicate ai viaggi d’istruzione, vacanze studio e programmi operativi nazionali (PON).

“Quando si fanno partire i propri figli – continua un responsabile del portale e-commerce leader nelle polizze turistiche – tutti i genitori vogliono la certezza di un viaggio sicuro, sotto ogni punto di vista, così da garantire ai propri ragazzi un soggiorno piacevole, dove l’unica preoccupazione dev’essere quella di studiare integrandosi nel nuovo Paese”.




torna indietro