Webins News

Novità, fiere, manifestazioni

Isole covid free
10 maggio 2021

Isole covid free

Per rilanciare il turismo per l’estate 2021 le strategie messe in campo dagli addetti ai lavori sono molteplici: si passa dal passaporto vaccinale all’inaugurazione delle isole covid free.

Queste ultime sono zone dove il turismo può essere "quello di una volta", senza tutte le limitazioni e le restizioni imposte dalla pandemia.

Lo staff di Webins, portale B2B dedicato a Agenzie di Viaggio, Tour Operator e Aziende della Filiera Turismo ha deciso di fornire una panoramica sulle più vicine isole covid free, così che gli addetti delle ADV possano proporle come meta di viaggio per la prossima estate ai loro clienti.

Vediamo quindi di seguito quali sono le isole covid free, sperando che la lista sia in aumento e aggiornamento.

Isole covid free

Ecco quali sono le zone già Covid Free.


Isole Azzorre

Chiamate le Maldive d’Europa, le Azzorre sono un arcipelago di isole immerse nell’oceano Atlantico ma sotto la giurisdizione del Portogallo.

Per viaggiare alle Azzorre occorre un tampone molecolare con esito negativo 72 ore prima del volo, e - se si resta per più di 6 giorni – un altro tampone il sesto giorno dall’arrivo. Rientrando in Italia è obbligatoria una quarantena di 5 giorni.

Tranne la capitale Sao Miguel, tutte le isole sono covid free e su alcune non è obbligatoria nemmeno la mascherina.


Isole della Croazia

Come riportato in una nota del Ministero del Turismo croato: "nell’Adriatico orientale ci sono 78 isole, 524 isolotti e 624 scogliere particolarmente attraenti per i turisti".

Per questo anche la Croazia ha deciso di lanciare il piano isole covid free.

Pag, Krk e Hvar si preparano dunque a ricevere i turisti questa estate grazie al lancio del progetto Safe stay in Croatia che consente ai visitatori di identificare più facilmente destinazioni, fornitori dei servizi di alloggio e trasporto, attrazioni turistiche e simili che hanno adottato gli standard globali di igiene e salute.

Isole della Grecia

Segue a ruota la Grecia che ha deciso di istituire l’area covid free alle sue isole più famose tra cui Rodi, Creta, Santorini, Patmos e Symi.

Queste isole mirano a diventare una meta ambita per tutte le persone che vogliono evitare luoghi pericolosi con alto numero di contagi ma comunque non vogliono rinunciare ad un soggiorno all’estero. In questi giorni si aspetta la decisione del Governo greco di istituire queste aree protette contro il Coronavirus dove si potrà beneficiare dell’apertura di locande e alberghi.

Nello specifico, tutte le persone che hanno fatto il vaccino contro il covid, quelle che hanno sviluppato gli anticorpi o effettuato un tampone dall’esito negativo entro 72 ore dalla partenza, potranno partire alla volta delle splendide isole greche questa estate.




torna indietro