Webins News

Novità, fiere, manifestazioni

Mare Italia: numeri da tutto esaurito
09 luglio 2021

Mare Italia: numeri da tutto esaurito

Gli italiani per le vacanze estive 2021 hanno scelto ancora una volta la nostra penisola. Sarà per la situazione di incertezza dovuta alla pandemia di Covid-19 o magari per la voglia di riscoprire la bella Italia (troppo spesso scartata come meta delle vacanze preferendo l’estero), fatto è che i numeri del mare Italia quest’anno sono da tutto esaurito.

Mare Italia: numeri da tutto esaurito

In questo articolo lo staff di Webins, portale B2B dedicato agli operatori del settore turistico vuole fornire una panoramica delle preferenze degli italiani in merito alle vacanze estive 2021.

"Lo avevamo detto e lo confermiamo, il 2021 – rivela un referente di www.webins.it –  si conferma l’anno del mare Italia, scelto dalla maggioranza dei vacanzieri. Segue la montagna, tra Italia e paesi confinanti, e solo successivamente il mare estero. Una triade che ribalta completamente le statistiche delle vacanze estive pre-Covid che ormai erano una conferma. Infatti la maggioranza degli italiani, prima del 2020, sceglieva come prima opzione il mare estero, seconda le crociere e terza le città d’arte; il mare Italia oscillava sempre tra il secondo e il terzo posto a livello di preferenze statistiche".

Ma vediamo con ordine le preferenze degli italiani come sono cambiate nell’estate 2021 e quanto questo sta contribuendo a risanare l’economia dopo la batosta delle chiusure causa pandemia di Covid-19.

In prima posizione, con il 33% delle preferenze, gli Italiani hanno scelto di trascorrere le vacanze al mare nella nostra Penisola.

Le mete favorite? Spaziano lungo tutto lo stivale. Tra le spiagge preferite ci sono quelle della Riviera Romagnola e costa marchigiana, seguite dalle isole Campane, come Capri e Ischia, e dalla Costiera Amalfitana. Anche la Sardegna è tra le mete più amate così come le spiagge della Toscana e le isole Eolie.

Come già accennato, col 29% delle preferenze, gli Italiani hanno scelto la montagna. Le prenotazioni si sono spalmate tra le Alpi italiane e Austriache per vacanze all’insegna della natura, delle passeggiate e dell’ottimo cibo.

Segue, col 18% di prenotazioni per l’estate 2021 il mare estero. In questo caso, gli Italiani che hanno prenotato sono soprattutto giovanissimi e le mete prescelte sono le solite: isole della Grecia e Malta principalmente. Grazie alla campagna vaccinale che ha visto coinvolti anche i maturandi e i ragazzi più giovani, le vacanze sono più facili ed agevoli e i ventenni hanno potuto così continuare a scegliere le mete più divertenti del Mediterraneo.

Infine, rispettivamente con l’11% e il 9% delle prenotazioni, la scelta è ricaduta sulle crociere (complice la vita di bordo Covid-free grazie alle tante accortezze messe in atto dalle compagnie crocieristiche) e sulle Capitali Europee.




torna indietro