Webins News

Novità, fiere, manifestazioni

Primavera: viaggi tra natura e street food
05 aprile 2016

Primavera: viaggi tra natura e street food

Primavera: tempo di gite fuori porta. Sono infatti un +16% rispetto allo scorso periodo del 2015, gli italiani che scelgono di trascorrere un weekend di svago, preferendo, magari, due o tre fine settimana alla classica vacanza estiva di una settimana.

Questo dato non deve stupire: molti italiani confermano, infatti, di vivere con paura la situazione internazionale e di preferire, per questo, viaggi “sicuri” che non richiedano lungo tempo fuori casa e viaggi in aereo. Per questo, i pacchetti vacanza che gli italiani scelgono in agenzia di viaggio hanno come meta le località di di casa nostra o poco fuori dai confini con una particolare predilezione per le fiere e le sagre paesane e le passeggiate naturalistiche.

Lo street food, quindi, si conferma una tendenza in continuo aumento visto che 7 italiani su 10 che scelgono di partire in questo periodo sono proprio alla ricerca di questo: pietanze tradizionali, cucinate in maniera verace e al tempo stesso prelibata.

Lo staff di Webins, portale b2b specializzato in assicurazioni per viaggi, commenta così questa tendenza: “Quando si sceglie una vacanza all’insegna delle sagre di paese sia in Italia, ma soprattutto all’estero, è d’obbligo premunirsi di un’assicurazione medica. Infatti, molto spesso, i cibi proposti non sono troppo leggeri, pur essendo genuini e all’estero sono anche arricchiti con spezie o erbe che non fanno parte della nostra dieta consueta. Dunque, per non correre il rischio di allergie o quantomeno per scongiurarle prontamente, Webins consiglia una polizza che copra possibili incidenti 'mangerecci'”.

Anche per quanto riguarda le passeggiate nella natura, occorre premunirsi di una buona assicurazione che copra il rischio di infortuni. “Ovviamente in questo caso è opportuno anche prestare molta attenzione durante il cammino, scegliendo orari diurni e avendo sempre con se una scorta di acqua e un prontuario di primo soccorso”, commenta lo staff di Webins.




torna indietro