Webins News

Novità, fiere, manifestazioni

Rilancio per il turismo
15 maggio 2020

Rilancio per il turismo

Il Decreto Rilancio, con i suoi 250 articoli, è stato approvato e al suo interno sono previste diverse misure per risollevare la filiera del turismo nel nostro Paese.

In conferenza stampa il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, non solo ha annunciato l'arrivo di "un bonus vacanze fino al massimo di 500 euro fruibile da tutte le famiglie con Isee inferiore a 40mila euro", ma anche un "fondo per il turismo da 150 milioni e un fondo per la promozione del turismo da 20 milioni 150 milioni e un fondo per la promozione del turismo da 20 milioni".


Rilancio per il turismo

Le misure in favore del turismo presenti nel decreto sono diverse:
  • sospensione dell'Imu per alberghi e agriturismi
  • crediti d'imposta per gli affitti
  • interventi a fondo perduto per le agenzie di viaggio
  • indennità per i lavoratori stagionali. 
A tal proposito, il ministro Dario Franceschini ha dichiarato: “Tutti i settori hanno sofferto duramente in questa crisi ma il turismo è quello che ha pagato maggiormente le conseguenze dell’epidemia”.

Inoltre, è stato stanziato un fondo da 50 milioni di euro per il 2020 "per sostenere il settore turistico con operazioni di mercato" e " finalizzato alla sottoscrizione di quote o azioni di organismi di investimento collettivo del risparmio e fondi di investimento, gestiti da società di gestione del risparmio, in funzione di acquisto, ristrutturazione e valorizzazione di immobili destinati ad attività turistico-ricettive".

A questi 50 milioni, se ne aggiungono altri 30 milioni dedicati alla promozione del settore in Italia.

Infine, un altro fondo da 50 milioni verrà usato per erogare contributi in favore delle imprese turistiche "come concorso nelle spese di sanificazione e di adeguamento conseguente alle misure di contenimento contro la diffusione del Covid-19".




torna indietro