Come Aprire un Sinistro?

Con Webins è facile e veloce!

Come Aprire un Sinistro?

Contatta FiloDiretto:


1. Assistenza: in caso di sinistro di Assistenza contattare IMMEDIATAMENTE la Centrale Operativa dell’Impresa che è in funzione 24 ore su 24 e per 365 giorni all’anno, telefonando al seguente numero: 800.279745.

Dall’estero è possibile contattare la Centrale Operativa telefonando al numero +39.039.65546646 comunicando subito le seguenti informazioni:

Nome e Cognome / Numero di polizza / Motivo della chiamata / Numero telefonico e/o indirizzo al quale sarà possibile contattarVi.

2. Altre garanzie: i sinistri devono essere denunciati attraverso una delle seguenti modalità:

- via internet (sul sito www.filodiretto.it sezione “Denuncia On- Line”) seguendo le relative istruzioni.
- via telefono al numero 039/65546644La corrispondenza o la documentazione andrà inviata a:

Filo diretto Assicurazioni S.p.A.
Ufficio Sinistri Via Paracelso, 14
Centro Colleoni 20864 AGRATE BRIANZA (MB)

In base alle norme generali e quelle che regolano ciascuna prestazione, occorre specificare correttamente il danno subito ed, al fine di accelerare i tempi di liquidazione, occorre allegare alla denuncia del sinistro la documentazione indicata in ciascuna prestazione assicurativa.

In ogni caso di sinistro insieme alla documentazione, l’assicurato invia all’Impresa gli estremi del conto corrente su cui desidera che venga accreditato il rimborso o l’indennizzo (numero di conto corrente, banca, indirizzo, numero di agenzia, codici ABI, CAB e CIN). Per eventuali reclami scrivere a

Filo diretto Assicurazioni S.p.A. Ufficio Reclami Centro Direzionale Colleoni
Via Paracelso, 14 20864 Agrate Brianza – MB
fax 039/6892199
reclami@filodiretto.it

 

Contatta ERV:


1. Emergenza e Assistenza in viaggio:In caso di Emergenza e Assistenza in Viaggio, è obbligatorio rivolgersi alla Centrale Operativa per attivare le necessarie procedure in caso di sinistro e prima di intraprendere qualsiasi iniziativa a titolo personale.
La Centrale Operativa dell’Impresa che è in funzione 24 ore su 24 e per 365 giorni all’anno, telefonando al seguente numero:

+39.02.30.30.00.05 (opzione 1).

comunicando subito le seguenti informazioni:

Nome e Cognome / Numero di polizza / Motivo della chiamata / Numero telefonico e/o indirizzo al quale sarà possibile contattarVi.

2. Denuncia Sinistri e Richiesta Rimborsi: i sinistri devono essere denunciati attraverso una delle seguenti modalità:

- via email all'indirizzo claims@erv-italia.it
- via PEC all'indirizzo erv-italia@legalmail.it
- via telefono chiamando il Call Center Denuncia Sinistri al numero
+39.02.00.62.02.61 (opzione 2)
dal Lun.-Gio. 9.30-12.30 / 14.30-17.30 ; Ven. 9.30-12.30.

La corrispondenza o la documentazione andrà inviata a:

ERV
Ufficio Sinistri Via G. Fra R. Pampuri, 13

In base alle norme generali e quelle che regolano ciascuna prestazione, occorre specificare correttamente il danno subito ed, al fine di accelerare i tempi di liquidazione, occorre allegare alla denuncia del sinistro la documentazione indicata in ciascuna prestazione assicurativa.

Per le Richieste di Rimborso l’Assicurato o chi per esso deve:
 
  • Porsi in contatto con l’Ufficio Sinistri della Società entro 7 giorni dall’accadimento dell’evento.
  • Inviare la documentazione indicata a seconda della tipologia di copertura interessata mediante richiesta scritta a ERV Italia – Ufficio Sinistri – Via G. Fra R. Pampuri 13, 20141 Milano - a mezzo lettera raccomandata a.r. o posta elettronica certificata entro 20 giorni dall’accadimento dell’evento.
L’Assicurato deve altresì:
  • Compilare in ogni sua parte il modulo di denuncia sinistro o richiesta rimborso.
  • Allegare il Certificato Assicurativo e ogni documentazione originale venga richiesta.
  • Garantire alla Società il diritto di richiedere ulteriore documentazione, impegnandosi ora per allora al suo tempestivo invio, e di procedere ad ulteriori accertamenti.
  • Liberare dal segreto professionale, nei confronti della Società, i medici che lo hanno visitato prima e dopo il sinistro.
 
L’inadempimento anche di uno solo dei suddetti obblighi può comportare la perdita totale o parziale del diritto all’indennizzo, ai sensi dell’art. 1915 del Codice Civile